Galleria paramassi Pont Alt

1 October 2017

La Serra di Ponte Alto, situata nel tratto terminale del torrente Fersina poco a monte dell’abitato di Trento, è la più vecchia briglia del Trentino con finalità di trattenuta del materiale solido d’origine alluvionale. Il progetto di “messa in sicurezza e riqualificazione della Forra di Ponte Alto” riguarda direttamente l’area compresa tra la Serra di Ponte Alto e la Controserra Madruzza. L’ultimo tratto di accesso alla forra è un sentiero di circa 20 m sub-pianeggiante  che conduce alla scala ad una chiocciola intagliata nella roccia e taglia trasversalmente il fianco destro orografico, transitando dapprima sotto un acclive versante di roccia sub affiorante e quindi, nell’ultimo tratto, inferiormente ad una parete verticale, a tratti aggettante, alta circa 25 m. L’intervento principale, oltre ad interventi di consolidamento puntuale  e sottomurazione consiste nella realizzazione di una galleria paramassi in acciaio CORTEN con strato ammortizzante di copertura appositamente progettato per assorbire gli urti provenienti dagli eventuali massi provenienti dalla sovrastante parte rocciosa.

Ente Pubblico: Provincia Autonoma di Trento;
Tipo commessa: Progettazione  definitiva, esecutiva, sicurezza in fase progettuale, assitenza alla DL.

 
Qui un video con le fasi costruttive durante i lavori